RIMED Management GmbH · Steinhauserstrasse 70 · 6301 Zug · Tel. +41 41 785 09 77 · Fax +41 41 785 09 78 · info@radnet.ch

icon

Tomografia computerizzata (TC)

La tomografia computerizzata (TC) è una forma speciale di esame a raggi X. È ideale per l'imaging del tessuto osseo e degli organi interni.

L'Istituto Radiologico Svitto dispone di una moderna unità TC a 64 strati (multidetector TC), che consente tempi di esame di pochi secondi. Per mantenere la dose di radiazioni per i pazienti il più bassa possibile, il nostro istituto utilizza programmi informatici per la riduzione della dose (ricostruzione iterativa con ASiR-V*). Grazie all'ampia apertura per il paziente, il dispositivo è adatto anche per i pazienti obesi e per i pazienti claustrofobici.

Vengono effettuati esami di tutte le regioni del corpo (ad es. cervello, collo, organi del torace, addome, bacino, scheletro e colonna vertebrale, ecc.)

Procedura d'esame:

Durante l'esame ci si sdraia rilassati e tranquilli sul lettino d'esame. Il lettino viene automaticamente spostato nel tubo del tomografo computerizzato.

Registrazioni speciali vengono effetuate in arresto respiratorio.

Se necessario - dopo la formazione preliminare e il consenso del paziente - viene somministrato un mezzo di contrasto radiografico per via endovenosa nella vena del braccio. Per ottenere un contrasto ideale delle strutture desiderate (ad es. fegato, milza, cervello, vasi sanguigni), regoliamo la quantità di mezzo di contrasto in base al rispettivo esame ed al peso corporeo del paziente (applicazione del mezzo di contrasto commisurato al peso).

I nostri esami TC richiedono solitamente tra i 5 e i 20 minuti.

Controlli di routine:

  • TAC cranio
  • TAC degli organi del collo
  • TAC di tutta la colonna vertebrale (colonna vertebrale cervicale, colonna vertebrale toracica, colonna vertebrale lombare e ISG)
  • TC torace
  • TAC addome
  • TAC bacino
  • TAC di tutte le articolazioni delle estremità

Esami speciali effettuati presso il nostro centro:

  • TC perfusione del cervello in caso di sospetto ictus
  • TAC politraumatica in pazienti gravemente feriti ("L'esame dalla corona al dito del piede in pochi secondi").
  • Esami TAC del cuore (angiografia TAC delle arterie coronariche, calcificazione del calcio)
  • Esami TAC del sistema vascolare (angiografia TAC delle arterie pelviche, angiografia TAC dei vasi che alimentano il cervello) in caso di sospetto restringimento (stenosi) o occlusione vascolare
  • TC campioni di tessuto mirati (ad es. da fegato, polmoni, ecc.)
  • Drenaggi di accumuli di fluidi e ascessi
  • Metodi mininvasivi per la terapia del dolore della colonna vertebrale (infiltrazione periradicolare delle radici nervose, infiltrazione epidurale sacrale e lombare, infiltrazione delle faccette articolari, infiltrazione delle articolazioni sacroiliache)