RIMED Management GmbH · Steinhauserstrasse 70 · 6301 Zug · Tel. +41 41 785 09 77 · Fax +41 41 785 09 78 · info@radnet.ch

icon

Tomografia computerizzata (TC)

La tomografia computerizzata (TC) è una forma speciale di esame a raggi X. È ideale per l'imaging del tessuto osseo e degli organi interni.

Dispositivo: Philips Brilliance

Nella tomografia computerizzata, il paziente giace su un lettino che si muove longitudinalmente attraverso l'anello TAC. Per ridurre la dose di radiazioni al minimo, viene esaminata solo l'area corporea in questione. L'esame di solito dura solo pochi minuti. Lo specialista si prende cura del paziente ed è in costante contatto con lui/lei tramite microfono.

Per garantire che la qualità dell'immagine non sia disturbata e di buona qualità, è necessario stare immobili. Nell'ambito di alcuni esami specifici il respiro dovrà essere trattenuto per un breve lasso di tempo.

Secondo il problema, può essere necessario iniettare un mezzo di contrasto contenente iodio attraverso un accesso endovenoso. Il mezzo di contrasto è di solito ben tollerato, raramente possono verificarsi reazioni allergiche. Il nostro personale è addestrato ad affrontare tali reazioni. Se necessario, può essere necessario somministrare farmaci antiallergici.

Il mezzo di contrasto viene espulso attraverso le reni in breve tempo se la funzione renale è normale. Al fine di valutare le funzioni renali necessitiamo conoscere il livello attuale di creatinina, che di solito viene definito dal medico di famiglia. Il mezzo di contrasto viene espulso attraverso le reni in breve tempo.

In caso di ipertiroidismo noto, di riduzione significativa della funzione renale o di un evento precedente con una reazione allergica al mezzo di contrasto, siamo molto cauti nella somministrazione del mezzo di contrasto e non lo usiamo se necessario.

Soprattutto per la valutazione degli organi del bacino e dell'intestino, è spesso consigliabile far bere al paziente un liquido di contrasto durante 30-60 minuti, in modo che il tratto gastrointestinale possa contrastare meglio.

In alcuni casi particolari con esempi di processi infiammatori del retto o dell'intestino crasso (diverticolite) o anche occasionalmente di problemi ginecologici, può essere necessario somministrare il liquido di contrasto tramite una sottile sonda rettale.

Di norma, i pazienti claustrofobici non devono preoccuparsi di problemi con la tomografia computerizzata.

Siamo prudenti con gli esami TC su bambini e giovani pazienti. Nelle donne in gravidanza, la TC viene utilizzata solo in casi eccezionali e ben fondati.

Applicazioni tipiche con noi:

  • Esami degli organi della cavità addominale, dei polmoni e del mediastino, nonché dei grandi vasi sanguigni.
  • Diagnosi delle fratture della colonna vertebrale e delle estremità, spesso per una precisa valutazione delle fratture su richiesta di ortopedici e chirurghi.
  • Pianificazione di un intervento sul sistema scheletrico, con questo set di dati 3D l'ortopedico può selezionare e far elaborare il materiale protesico appropriato ed adattarlo.
  • Determinazione dello stato del materiale di osteosintesi inserito, valutazione della posizione di viti, placche e chiodi ecc.
  • Spesso la TAC é l'esame di prima scelta per la diagnosi di problemi circolatori dell'encefalo appena riscontrati.
  • Esame del collo e delle ghiandole salivari, nonché della tiroide e soprattutto delle regioni linfonodali nel caso di tumori noti.
  • Monitoraggio del decorso di un tumore prima e dopo la terapia per verificare la risposta alla stessa.